Crescita personale

Risorse dedicate alla crescita personale

 

 

Il percorso della crescita personale

La crescita personale è un processo continuo e costante che dura tutta la vita e durante il quale impariamo a conoscere e a valutare noi stessi identificando eventuali punti deboli sui quali intervenire e riconoscendo i nostri punti forza o talenti (che tutti possediamo!).

Le aree cui  possiamo dedicarci durante questo percorso sono tra le altre: l’assertività, l’autostima, la comunicazione, l’intelligenza emotiva e il problem solving.

L’assertività rappresenta la capacità di manifestare con chiarezza ed efficacia le proprie idee, esponendo il proprio pensiero senza insultare o assalire gli altri. Tale competenza è frutto di un equilibrio tra l’essere aggressivi e l’essere sottomessi. Si tratta di riuscire a raggiungere i propri scopi senza calpestare nessuno, assumendo un atteggiamento costruttivo anziché distruttivo.

Un buon livello di autostima, invece, facilita la presa di decisioni, favorisce il conseguimento dei risultati prefissati, consente di esprimere il proprio punto di vista con fermezza e senza timori e di affrontare anche gli eventuali fallimenti senza perdere la fiducia e l’amore per se.

Quanto alla comunicazione, alla base sta una buona comunicazione con noi stessi, nel nostro dialogo interiore per poi imparare a relazionarci in maniera efficace con gli altri. Per questo è utile approfondire lo studio sulla comunicazione, diventare consapevoli delle nostre modalità preferenziali  (che non necessariamente coincidono con quelle degli altri) e imparare ad avvalersi di diversi canali, anche quello della comunicazione non verbale (tono della voce, postura, gestualità).

Per ciò che concerne l’intelligenza emotiva, questa si riferisce alla capacità di riconoscere le proprie e le altrui emozioni gestendole in maniera positiva sia interiormente che nei rapporti sociali. Grazie a questa abilità siamo in grado di agire in maniera appropriata e consapevole in varie situazioni riuscendo a gestire le relazioni e i conflitti adeguatamente. Saper intrattenere rapporti sani a livello personale e professionale è un grande punto di forza per realizzarsi e per portare i cambiamenti che desideriamo nel mondo.

Infine, l’attività di problem solving consiste nella risoluzione di problemi di qualsiasi genere, siano essi di tipo psicologico o pratico.  Anche qui il primo passo è la consapevolezza: occorre infatti  innanzitutto accorgersi che esiste un problema. Poi occorre imparare come  definirlo al fine di identificare con più facilità le possibili soluzioni. Una volta che abbiamo messo in atto la soluzione prescelta è opportuno valutare l’esito ottenuto in modo da poter solidificare il risultato ottenuto.